Eco di Napoli

Coronavirus: le vittime salgono a 17 ma i guariti salgono a 45, 650 i contagiati

Tempo di lettura 1 minuto/i

«Iniziamo da una buona notizia che arriva dalla Lombardia: ci sono 3 guariti, con un totale in regione di 40 persone. In totale, con i 2 della Sicilia e i 3 del Lazio, in Italia i guariti sono 45», ha detto il capo della protezione civile Angelo Borrelli dicendo anche che il numero di contagiati è salito di 650. Intanto cresce il bilancio delle vittime 17: si registrano tre decessi in Lombardia, due di 88 ani e una di 82. «Persone con un quadro clinico delicato e importante» ha specificato Borrelli.

I contagi divisi per Regione
“I numeri dei contagiati sono quindi: 305 in Lombardia, 98 in Veneto, in Emilia Romagna 97, in Liguria 11, 3 nel Lazio e 3 in Sicilia, di cui 2 guariti. In Toscana 2, in Campania 2, in Piemonte 2. Uno in provincia di Bolzano e uno in Abruzzo”, ha aggiunto Borrelli. 

Il Tar riapre scuole e musei nelle Marche
Il Tar Marche, con decreto urgente del suo presidente, ha sospeso in via cautelare l’ordinanza con cui la Regione Marche aveva disposto la chiusura di scuole, musei, e inibito tutte le manifestazioni pubbliche di qualsiasi natura fino alle ore 24,00 del 4 marzo 2020 al fine di contrastare la diffusione del coronavirus.

Nel decreto presidenziale – si apprende dall’ufficio stampa della Giustizia amministrativa – si dà rilievo alla circostanza che non sussistevano, al momento di emissione dell’ordinanza regionale, casi accertati di contagio nelle Marche, ma solo rischi relativi alla prossimità del territorio marchigiano con la regione Emilia Romagna in cui erano stati rilevati casi confermati di contagio da Covid-19.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: