Eco di Napoli

Covid, 5mila sterline per reinfettarsi: cercasi giovani volontari in Gb

Tempo di lettura 1 minuto/i

Giovani guariti dal Covid-19 verranno riesposti al virus per osservare come reagisce il sistema immunitario. Lo studio, sostenuto da Wellcome Trust e coordinato dall’Università di Oxford, partirà questo mese nel Regno Unito e coinvolgerà 64 volontari tra i 18 e i 30 anni che trascorreranno 17 giorni in quarantena in ospedale in cambio di 5mila sterline.

I volontari, tranquillizzano diversi media britannici, saranno costantemente monitorati per studiare le reazioni del loro organismo. In particolare, gli studiosi cercheranno di osservare se una prima infezione può proteggere i giovani da una seconda ricaduta. Se qualcuno si ammalerà nuovamente riceverà un trattamento monoclonale sviluppato da Regeneron, che contiene anticorpi che hanno dimostrato di ridurre il rischio di progressione della malattia.

“Nel momento in cui i partecipanti verranno re-infettati – spiega Helen McShane, la professoressa di vaccinologia all’università di Oxford che coordina lo studio -, sapremo esattamente come il loro sistema immunitario ha reagito alla prima infezione Covid, sapremo con precisione quando si verifica la seconda infezione e sapremo anche esattamente la quantità di carica virale che hanno ricevuto”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: