Eco di Napoli

De Luca: “189 casi di positività nelle scuole nell’ultima settimana 3000 costretti in quarantena”

Tempo di lettura 1 minuto/i

 

“L’anno ormai è saltato. Avrei guardato con preoccupazione alla riapertura generalizzata”

Il Governatore è tornato anche sulla questione scuole: “Nei primi 7 giorni di apertura nell’Asl Napoli 1 abbiamo registrato 189 casi di positività: 33 nelle scuole dell’infanzia, 99 nella scuola primaria, 28 positivi nelle medie di primo grado e 29 nelle scuole superiori. I contatti scolastici costretti in quarantena sono 3000. Questo problema va affrontato senza ideologismi e con molto senso di responsabilità. Vorremmo aprire tutto, ma non è possibile. Mi auguro che non si accendano focolai pericolosi, per problemi ideologici“.

“L’anno scolastico ormai è saltato. Io credo che sarebbe stato ragionevole aprire le scuole per la prima classe delle medie inferiore, l’ultima delle medie superiori per gli esami di stato ma avrei guardato con molta preoccupazione all’apertura generalizzata a un mese dalla chiusura dell’anno scolastico. Si affrontano i problemi solo dal punto di vista ideologici, dal punto di vista del distanziamento, della sicurezza, dei trasporti non è cambiato nulla. Siamo arrivati al punto che il Governo ha chiesto di bloccare la vaccinazione del personale scolastico. Cose incredibili. Menomale che almeno noi l’avevamo già completata”. 

Prosegue, poi, elencando i contagi registrati nelle scuole“I familiari stretti sono 470. Il tema va affrontato senza ideologismi.  Io riterrei ragionevole fare la valutazione che ho fatto poco fa cioè aprire la prima classe delle medie inferiore e l’ultima delle medie superiori. Poi chiudiamo l’anno scolastico perché manca un mese. Mi auguro non si riaccendano focolai”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: